Archivi della categoria: Santuari

Nostra Signora delle Grazie in Pratolungo

 Si tratta di una piccola cappella situata a Pratolungo Superiore, nel territorio della parrocchia di N.S. della Neve a Pratolungo di Gavi. Anticamente costituiva l’edificio parrocchiale dal quale dipendeva anche Sottovalle.   Informazioni utili a Pratolungo Superiore (Gavi – AL)   Telefono 0143.666162 (parrocchia N.S. della Neve)   Celebrazioni: Viene aperta solamente due volte l’anno: la seconda domenica di settembre per la festa di N.S. delle Grazie, e … Continua a leggere Nostra Signora delle Grazie in Pratolungo »

N. S. delle Grazie – Bogliasco

 E’ documentato che questa Cappelletta esisteva già nel 1685, lungo via Antica Romana, in un piccolo edificio oggi adibito a magazzino. Una tradizione vorrebbe l’edificazione della cappella a seguito di un miracoloso evento che vide una bambina salvarsi da una caduta sugli scogli sottostanti. Nel 1817, con l’apertura della nuova strada provinciale, fu riedificata nel luogo attuale, rivolta verso la strada. L’edificio odierno, costruito tra il … Continua a leggere N. S. delle Grazie – Bogliasco »

Nostra Signora della Vittoria – Mignanego

 All’origine della vittoria ottenuta al Passo del Pertuso dai valligiani capitanati da un prete contro ottomila ugonotti al soldo dei francesi, ci sarebbe un intervento della Madonna che incoraggiò alla difesa il rettore di Montanesi e che sarebbe apparsa in battaglia terrorizzando i soldati invasori. Il risultato fu l’erezione del Santuario. La chiesina fu ingrandita, nel 1654, quando vi fu collocata la statua in marmo di Tomaso Orsolino, … Continua a leggere Nostra Signora della Vittoria – Mignanego »

N. S. della Salute e della Pace in Castagnola – Fraconalto

 Piccola chiesa nata intorno ai primi anni Quaranta del Novecento. Inizialmente fu parrocchia, poi spostata a Castagnola.   Informazioni utili Telefono 0143.930919   Festa patronale: prima domenica di luglio   La struttura che funzionava come casa di accoglienza è stata ora trasformata in piccoli appartamenti    

Nostra Signora della Guardia – Ceranesi

 Il Santuario è collocato sulla sommità del Monte Figogna (804 metri s.l.m.) con una vista panoramica unica (dalla Corsica al Cervino). Fu santificato dall’apparizione della Madonna a Benedetto Pareto, un contadino del luogo, il 29 agosto 1490. Costruito in un’epoca di grande travaglio per la cristianità, divenne un inizio di riforma evangelica, laicale, popolare. Visitato dai Papi Wojtyla e Ratzinger, è unanimemente considerato il “Santuario principe della ligure terra” (Benedetto XV) … Continua a leggere Nostra Signora della Guardia – Ceranesi »

Nostra Signora della Guardia in località Val Rossara

 Fu eretto in meno di quattro mesi, nel 1861, sul colle dei Turchini; accoglie la statua della Vergine, incoronata nel 1970 e che, quasi un secolo prima (1746) tale Giacomo Bertelli, avuta salva la casa dopo i bombardamenti degli austriaci impegnati alla conquista del Forte di Gavi, aveva collocato sul vicino monte Forneto. Il tempio a croce greca con una bella facciata, è a tre … Continua a leggere Nostra Signora della Guardia in località Val Rossara »

Nostra Signora della Guardia – Bavari

 Risale al decennio tra il 1660 ed il 1670 la costruzione di una cappella, voluta dall’arciprete Ilario Gnecco, sulla collinetta della Serra. Per due secoli la piccola cappella fu meta della devozione degli abitanti e nel 1876 fu ampliata, pur se in proporzioni ancora modeste. Nel 1923 l’arciprete Emanuele Raffetto accolse il desiderio della popolazione di erigere un vero e proprio Santuario. I lavori, con il concorso della … Continua a leggere Nostra Signora della Guardia – Bavari »

N. S. dell’Acqua in Frassinello – Valbrevenna

 La tradizione narra che nel 1584 una fanciulla ammalata di peste fu chiamata da una voce sulla riva del torrente trovando una fonte dalla quale attinse e bevve l’acqua venendo risanata. Il parroco di Pareto ottenne di far costruire una piccola cappella che nel 1744 fu ingrandita e trasformata nell’odierno Santuario, ad una navata con portico antistante. Sull’altare fu posta una statua in marmo della Vergine attribuita a … Continua a leggere N. S. dell’Acqua in Frassinello – Valbrevenna »

N. S. dell’Acquasanta

 Nel cuore del borgo di Acquasanta, alle spalle di Voltri, immerso tra boschi e cime appenniniche sorge l’antichissimo e splendido Santuario di N. S. dell’Acquasanta. Il luogo di culto vanta origini molto lontane, di qualche secolo antecedenti al 1400. Da quell’epoca il Santuario fu sempre meta di grandi flussi di pellegrinaggi che portarono a fine del 1600 al suo ampliamento. I lavori furono ultimati nel 1710 e il … Continua a leggere N. S. dell’Acquasanta »

Nostra Signora del Gazzo

Collocato sul monte omonimo alle spalle di Sestri Ponente (m. 421 s.l.m.). Ebbe principio nel 1645 allorché il parroco di S.G. Battista, don G. B. Maccione, deliberò, con autorizzazione della Curia, di erigere sulla vetta del Gazzo una grande croce di legno ben visibile dalle “ville” sottostanti. 12 anni dopo gli venne affiancata una statua della Madonna della Misericordia, in ringraziamento per la liberazione da una terribile … Continua a leggere Nostra Signora del Gazzo »

Nostra Signora del Boschetto – Camogli

Fu edificato su una cappella che ricordava l’apparizione del 2 luglio 1518 della Vergine ad Angela Schiaffino. La sua costruzione, iniziata nel 1612, ebbe il contributo economico di tutti i camoglini. Fu inaugurato nel 1644, collocando sull’altar maggiore il dipinto della Vergine attribuito a Teramo Piaggio (XVI sec.). Sino alla soppressione napoleonica la chiesa e l’annesso convento furono officiati dai Padri Serviti, quindi il Santuario passò al clero … Continua a leggere Nostra Signora del Boschetto – Camogli »

Nostra Signora Assunta in Montemanno

 Nel territorio della parrocchia di S. Pietro di Vergagni (Comune di Mongiardino Ligure) in una posizione stupenda sorge il Santuario di N.S. Assunta di Montemanno. E’ menzionato nelle relazioni della visita apostolica di Mons. Bossio (1582). In occasione della solennità del 15 agosto il Santuario è meta di un devoto pellegrinaggio da parte dei fedeli delle parrocchie vicine (Roccaforte – San Martino – Pagliaro e Rocchetta Ligure) e di numerosi … Continua a leggere Nostra Signora Assunta in Montemanno »

SS. Concezione e Padre Santo

 La Chiesa della SS.ma Concezione e l’attiguo Convento, conosciuti anche come “dei Cappuccini”, furono costruiti nel 1593 a spese del patriziato genovese. Nel XIX secolo vi dimorò per circa 40 anni san Francesco M. da Camporosso, detto il “Padre Santo”, che si offrì a Dio vittima di carità per liberare Genova da un’epidemia di colera. Dopo la canonizzazione del frate, ad opera di Giovanni XXIII … Continua a leggere SS. Concezione e Padre Santo »

SS. Annunziata e S. Caterina

 La chiesa conserva il corpo incorrotto di Santa Caterina Fieschi Adorno, che, nel vicino Ospedale di Pammatone, ha prestato il suo servizio eroico agli ammalati. Santa Caterina è la Santa genovese conosciuta a livello internazionale per il suo “Trattato del Purgatorio” e per il Circolo del Divino Amore, e con Ettore Vernazza ha dato origine all’Ospedale degli Incurabili e al rinnovamento della chiesa cattolica nel … Continua a leggere SS. Annunziata e S. Caterina »

San Francesco da Paola

 Il Santuario di San Francesco da Paola, posto nella zona Principe, sovrastante il porto, con vista a mare, retto dai Padri Minimi di S. Francesco da Paola, è stato annoverato tra i Santuari dopo che Papa Pio XII ha proclamato S. Francesco “Patrono della gente di Mare”, il 27 marzo 1943. Il Santo Paolano, grande taumaturgo, ha soccorso i suoi fedeli con grazie e miracoli … Continua a leggere San Francesco da Paola »

Nostra Signora del Monte

Già nel 958 vi si venerava un’immagine della Vergine, mentre l’esistenza della chiesa è documentata nel 1183, officiata dai Mortariensi. Nel XV secolo la chiesa era in rovina, ma la ottennero i Francescani, dando inizio alla costruzione del Convento e collocando nella chiesa l’antica statua lignea della Madonna. Una serie di fenomeni soprannaturali, quali apparizioni di luci, favorì sviluppo e abbellimento della chiesa. Alle decorazioni … Continua a leggere Nostra Signora del Monte »

Santuario della Madonnetta

 Il santuario di N.S. Assunta di Carbonara è conosciuto come Santuario della Madonnetta per via delle ridotte dimensioni dell’immagine di alabastro (proveniente dalla Sicilia) che vi si venera; voluto dalla stessa Madre Santissima che ne ha ispirato la costruzione al Ven. P. Carlo Giacinto, al secolo Sanguineti Agostiniano Scalzo, è un simulacro affine alla Madonna di Trapani. La costruzione cominciò sul finire del 1695 e … Continua a leggere Santuario della Madonnetta »

N.S. delle Grazie al Molo

  La chiesa fu eretta nel sec. XII su edificio preesistente dedicato ai SS. Nazario e Celso. La cripta rappresenta infatti l’antico edificio databile tra il VII e l’VIII sec. mentre l’attuale fu ampliato tra ‘500 e ‘600 mantenendo il campanile romanico. Ad unica navata, possiede cinque altari. La statua della Vergine sull’altar maggiore proviene dall’Armenia ed è anteriore al XII secolo. Oltre a dipinti … Continua a leggere N.S. delle Grazie al Molo »