Veglia dei martiri missionari quest’anno a San Giuseppe al Lagaccio

Questa sera, venerdì 21 marzo, si svolge nella parrocchia di San Giuseppe al Lagaccio, alle ore 21, la veglia per i martiri missionari. Il 24 marzo, infatti, ricorre la 22ma Giornata dei missionari martiri: il Santo Padre invita tutta la Chiesa a pregare ricordando i tanti missionari e missionarie, sacerdoti, religiosi e laici, operatori pastorali e famiglie che sono stati uccisi durante il loro servizio in diverse parti del mondo. La data del 24 ricorda il martirio nel 1980 del vescovo mons. Oscar Arnulfo Romero che difese con forza il suo popolo del Salvador e soprattutto i diritti dei più poveri ed indifesi. Nel 1992 papa Giovanni Paolo II indisse la prima giornata in memoria dei missionari uccisi.Da allora il Movimento Giovanile delle Pontificie Opere Missionarie (oggi Missio Italia) di anno in anno ne ha promosso la celebrazione ricordando lui e i molti che hanno perso la vita donandola a Gesù e ai fratelli.
La giornata si inserisce nel cammino della Quaresima con l’invito a celebrarla nella preghiera e nel digiuno ma anche nella solidarietà come viene ricordato anche dai sussidi che Missio offre alla comunità cristiana. Nella nostra diocesi viene celebrata una Veglia di preghiera in una parrocchia ogni anno diverso con lo scopo di favorire la partecipazione dei  vicariati vicini. Proprio per favorire la presenza e la partecipazione la Veglia quest’anno sarà nella parrocchia di S. Giuseppe del Lagaccio alle ore 21.
In ogni parrocchia dovrebbe essere arrivata una copia dell’Animatore missionario ed un manifesto a cui applicare una striscia adesiva con l’orario della Veglia. 
Le strisce sono disponibili  e si possono richiedere presso l’Ufficio Missionario Diocesano in via Tomaso Reggio 17 al mattino dal lunedì al venerdì (tel 010.2468897).Don Giandomenico Torre