Valpolcevera: sabato 20 giugno convocazione famiglie al Santuario della Guardia

Sabato 20 giugno dalle 14.30 alle 18 si svolgerà al Santuario della Guardia la terza Convocazione delle Famiglie della Diocesi previste in questo anno pastorale. I Vicariati coinvolti sono quelli della Valpolcevera. Riportiamo di seguito un articolo dell’equipe vicariale che ha lavorato in preparazione alla giornata di sabato alla quale parteciperà anche il Cardinale Arcivescovo:

L' undicesimo Vicariato, in sintonia con le indicazioni diocesane, ha avviato lo scorso anno un cammino di riflessione sulla famiglia.
Si è costituita innanzitutto una piccola équipe formata da coppie di varie Parrocchie ed è stato definito un programma annuale. Per l'anno pastorale 2013-2014 si è deciso, prendendo spunto dal sussidio diocesano “La Famiglia dono e speranza per il mondo”, di organizzare tre incontri domenicali aperti a tutti. Appuntamento al Ricreatorio s. Luigi Gonzaga di Pontedecimo per condividere il pasto. Poi momento di accoglienza per la registrazione dei partecipanti e l'organizzazione dei gruppi. Dopo un momento di riflessione, divisione in gruppi per condividere gli stimoli ricevuti. Un momento conclusivo per fare sintesi della giornata e pregare insieme. Il primo incontro, domenica 17 novembre 2013, ha visto un centinaio di partecipanti dalle varie parrocchie del Vicariato ed è stato dedicato al tema del matrimonio come istituto naturale e come sacramento. Sul palco Mons. Paolo Rigon e a seguire un acceso dibattito sulla visione del matrimonio che ci ha fornito. Il 2 febbraio abbiamo invitato Mons. Piero Pigollo per riflettere su “ciò che ferisce la famiglia”. Sulla base della lettera alle famiglie del card. Martini, don Piero ha illustrato le molte difficoltà, ma ha soprattutto suggerito numerosi “balsami”: imparare a “declinare i sentimenti”, attivare un tessuto di relazioni positive e 'premurose' intorno alla famiglia, pregare in coppia e con i figli. Per il terzo incontro si è pensato di utilizzare alcuni spezzoni del film “Giorni e nuvole” di Silvio Soldini, una provocatoria riflessione sulle difficoltà di relazione dentro la famiglie, su quanto la mancanza di lavoro possa far esplodere la coppia e sulla necessità che il nucleo familiare abbia occasioni di relazioni autentiche. L'anno pastorale si è concluso con la partecipazione alla convocazione diocesana del 4 maggio. L'équipe ha proseguito l'attitivà per questo anno pastorale, iniziando con un momento di riflessione, il 5 ottobre 2014, in occasione del pellegrinaggio vicariale al Santuario di N.S. della Guardia. Cercare proposte e testimonianze è stata l'occasione per incontrare alcune significative realtà ecclesiali variamente collegate al tema della famiglia, bei momenti di confronto e di arricchimento.
Conciliando le indicazioni fornite dal nostro Cardinale con le richieste provenienti dal vicariato, i temi di riflessioni sono stati i seguenti:
– “Famiglia: crisi e risorse”, una riflessione fatta a Novembre nel Teatro del Ricreatorio con l'aiuto di Annamaria Risso (consulente familiare) e di Marina Frenara (counsellor);
– “Qualsiasi cosa vi dica, fatela!”, incontro di preghiera “delle famiglie per la famiglia” tenuto il 18 gennaio presso la parrocchia S. Bambino Gesù della Barriera di Mignanego;
– “Le dinamiche dell'amore – Da bambini a uomini e donne adulti”, un momento di incontro per famiglie ed educatori animato dalle prof.ssa Nicoletta Chiarella e con la testimonianza dei giovani del Centro San Matteo;
– Un incontro con le coppie sposate negli ultimi dieci anni, coinvolgendo gli operatori del C.P.M. vicariale che spesso le avevano preparate al sacramento. Il 20 giugno la partecipazione alla convocazione zonale concluderà questo secondo anno di riflessione sulla famiglia e sulle sue problematiche. Il prossimo anno speriamo di poter proseguire l'esperienza, magari cercando di declinare i temi della Misericordia (Anno Santo) e dell'Eucaristia (Congresso Nazionale) per aiutare il cammino delle nostre famiglie.
 

L’equipe vicariale