Ufficio Catechesi: le date degli incontri di formazione per catechisti ed evangelizzatori

“Strada facendo predicate” (Mt 10,7). Con queste parole di Gesù si aprirà l’anno catechistico 2023/24 nella nostra Diocesi.

Si tratta del tradizionale appuntamento al Quadrivium per la formazione dei catechisti. Ma non solo dei catechisti. Don Matteo Firpo, coordinatore dell’Ufficio Catechesi, spiega infatti “che questo momento di formazione non è esclusivamente rivolto ai soli catechisti, ma a tutti quanti si sentono chiamati a iniziare nuovi percorsi di evangelizzazione”.

Si intende – con la scelta dei temi e dei relatori – continuare il percorso di riscoperta e di annuncio del Kerygma cristiano, sottolineando l’idea del movimento, del cammino. Un cammino da fare insieme – siamo in tempo sinodale – nella Chiesa universale, nella Chiesa locale, nei Vicariati, nelle nostre parrocchie.

Quattro saranno gli appuntamenti, sempre di sabato: il 16 e il 30 settembre, il 7 e il 14 ottobre. Ai tre incontri più prettamente formativi che si terranno al Quadrivium, se ne aggiunge uno più “celebrativo”, in forma assembleare, e si svolgerà in Cattedrale.

Quest’anno si cercherà di lasciare uno spazio maggiore al dialogo con i relatori, per dar modo di approfondire e attualizzare nella nostra realtà concreta quanto verrà annunciato o illustrato.

L’Ufficio cerca di promuovere l’acquisizione dell’atteggiamento dei “discepoli missionari”, sempre attenti a curare la propria formazione e aggiornamento, ma anche e soprattutto la propria relazione personale con il Signore Gesù, dalla quale parte ogni desiderio e spinta missionaria. Punto di riferimento è il modello del catecumenato, al fine di un vero e proprio coinvolgimento esistenziale della persona, il risveglio della cui fede in Gesù è l’obiettivo principale.