Uffici di Curia, in comunione nel cammino sinodale a servizio della Diocesi

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Nella mattinata di Giovedì 14 luglio, si sono riaperte le porte della sala riunioni in Seminario Arcivescovile Benedetto XV per accogliere l’incontro dei coordinatori e di alcuni loro collaboratori degli Uffici che fanno riferimento al Vicariato Annuncio del Vangelo e della Missionarietà, organizzato da Don Gianfranco Calabrese, Vicario episcopale ad esso dedicato.

Un’occasione di sintesi del percorso delle attività svolte da ciascun ufficio in passato e, in termini temporali nell’anno pastorale in chiusura, per condividere – ha ricordato Don Calabrese – un prezioso bagaglio d’esperienza. Ma anche un’importante opportunità di condivisione e di dialogo per favorire una riorganizzazione – a partire da quella degli uffici di Curia – che sostenga un efficace e puntuale servizio alla Chiesa.

Dopo un momento di preghiera iniziale guidato da Mons. Piero Pigollo, Vicario Episcopale del Clero, alla presenza di Mons. Marco Doldi, Vicario Generale, Don Calabrese, introducendo  l’ordine del giorno  ha ribadito l’importanza di una comunicazione attiva fra i singoli vicariati e fra i coordinatori degli uffici di Curia ma anche la promozione di un maggiore coordinamento con le attività di altre realtà diocesane, extra moenia della sede arcivescovile, per un cammino comune in spirito sinodale.

In questa prospettiva di impegno e di servizio condiviso, hanno partecipato all’incontro Paola Martini (Museo Diocesano), Eleonora Russo (Università); Carlo Lisi (Associazione Quadrivium); P. Mauro De Gioia (Cultura), Grazia Di Natale( Beni Culturali Ecclesiastici ed Edilizia di Culto); Don Francesco Doragrossa (Giovani); Don Bruno Sopranzi ( Insegnamento Religione Cattolica); Mons. Silvio Grilli (Comunicazione Sociali); Enrico Carmagnani (Tempo Libero, Turismo e Sport); Don Roberto Fiscer (Radio Fra le note); Valentina Penco (Istituto Superiore di Scienze Religiose Ligure); Don Paolo Fontana (Ecumenismo e Dialogo interreligioso); Don Gian Piero Carzino (Lavoro, problemi sociali, custodia del creato); Mons. Pier Luigi Pedemonte (Famiglia e vita); Don Matteo Firpo (Catechesi); Mons. Mario Novara (Tribunale Ecclesiastico metropolitano); Ernestina Balbiano (Salute, disabilità, Terza Età); Mons. Gianluigi Ganabano (Liturgia).

Ad ogni partecipante è stato lasciato spazio per una descrizione delle attività  e delle iniziative previste per il prossimo anno pastorale 2022/2023 in vista della composizione di un calendario diocesano organico e inclusivo anche degli appuntamenti nazionali ed internazionali.

Inoltre, Mons. Marco Doldi, Vicario Generale e Moderator Curiae, ha illustrato l’organigramma degli Uffici di competenza del Vicariato Annuncio e Missionarietà e ulteriori aggiornamenti, seppur con ancora qualche possibilità di integrazione o modifica e presentato una bozza del calendario diocesano 2022/2023.

Nella  chiara volontà di condividere una ricchezza di competenze e di esperienze, e con lo spirito di farsi strumento gli uni per gli altri al servizio della Chiesa, si è concluso l’incontro in attesa del prossimo appuntamento.