Sinodo, il podcast di EXtRA riparte da don Olinto Ballarini

Inizia la seconda stagione di Dialoghi in città, una produzione podcast di EXtRA con Radio fra le Note. Conducono Giacomo D’Alessandro ed Elisabetta Delponte. Nella nuova puntata, Don Olinto Ballarini, missionario in Zambia, decano a Milano e oggi parroco a Genova, ci racconta esperienze di “parrocchia sinodale” nel tempo del cambiamento. Missione e prossimità, come fare oggi?

EXtRA nasce come percorso di comunicazione del cammino sinodale. Il cammino sinodale voluto da Papa Francesco per la chiesa universale si svolge anche a Genova e tra le esigenze emerse da tanta partecipazione c’è stata anche quella di dare più voce alle “voci” che compongono la chiesa e la città, sui temi urgenti del nostro tempo. Dialoghi in città nasce come appuntamento radio, podcast e social proprio in quest’ottica. Per chi volesse riascoltare le puntate della prima stagione, sono disponibili sul sito https://www.extragenovasinodale.it/. Tra i tanti nomi interpellati, il vescovo Nicolò Anselmi, i vicari don Gianni Grondona e don Gianfranco Calabrese, gli attori Pino Petruzzelli, Carla Peirolero e Elena Dragonetti, il critico Giacomo Montanari, le attiviste Amanda Pederzolli e Maddalena Cogorno, i religiosi Leonardo Vezzani, Benedetta Revello e Gabriele Goegan, ed esponenti delle parrocchie cittadine e dei movimenti laicali.

Il cammino sinodale è giunto al terzo anno, dopo un anno di ascolto dal basso e un secondo anno di “cantieri” tematici, e siamo entrati nella fase sapienziale del Sinodo, quella in cui si comincia a dare “gambe” alle esigenze emerse, per arrivare sempre più vicino a progetti concreti e realizzabili. Quest’anno siamo invitati a lavorare su 5 grandi tematiche uguali per tutte le diocesi italiane, oltre che a continuare la progettualità sui cantieri aperti lo scorso anno. Di che tematiche si tratta? Proprio su questo sono incentrate le puntate mensili della seconda stagione di Dialoghi in città.