Più di mille cresimati a Roma in pellegrinaggio con l’Arcivescovo: si parte!

D al 15 al 17 maggio, i cresimandi insieme al nostro Arcivescovo, accompagnati dai loro catechisti, si recheranno in pellegrinaggio a Roma sulle orme dei testimoni della fede. 
E' un appuntamento atteso, che ogni anno si rinnova con la gioia nel cuore di sentirsi in cammino uniti nel Signore. 
Durante la loro permanenza a Roma, i ragazzi visiteranno la basilica di S.Pietro, i Giardini del Vaticano, il centro storico, il Colosseo, le Catacombe, dove entreranno in contatto con le tracce del cristianesimo dei primi secoli.
Ogni visita guidata, aiuterà i ragazzi a scoprire il valore prezioso delle testimonianze del passato, che oggi sono per tutti noi un forte richiamo, un' eredità, che ci chiede di non rimanere dei semplici osservatori passivi, ma invita anche noi a lasciare un segno, testimoniando con la nostra vita,  la fede in Dio,collaborando attivamente al Suo progetto. 
Sabato la santa messa prefestiva, sarà celebrata dal nostro Arcivescovo Angelo Bagnasco e domenica si concluderà il pellegrinaggio a S.Pietro per Regina Coeli con Papa Francesco. 
I ragazzi aspettano con felicità di vivere quest'esperienza, accompagnamoli con la nostra preghiera costante,perchè ognuno di loro, torni  a casa con il desiderio di portare a tutti la gioia del Vangelo.

Anche quest’anno Il Cittadino, settimanale diocesano, sarà presente a Roma per seguire il pellegrinaggio dei cresimandi e cresimati da 15 al 17 maggio 2015. 
E anche quest’anno sarà realizzato un inserto speciale dedicato al’evento con la cronaca, le immagini e una pagina dedicata a ciascuno dei 23 pullman che porteranno a Roma più di mille cresimandi e cresimati.
L’inserto ha un costo di Euro 2,00 a copia; abbiamo ricevuto già numerose prenotazioni, ma per chi fosse interessato e non avesse ancora provveduto, vi preghiamo di inviare una mail a info@ilcittadino.ge.it specificando il numero delle copie, la parrocchia, il vicariato e il nominativo di un referente con un numero di telefono e un eventuale indirizzo mail per ptoerlo avvisare una volta che le copie dell’inserto saranno pronte.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione. Tel. e fax 0105704389; info@ilcittadino.ge.it