Nuovo Arcivescovo a Genova. Il Card. Bagnasco: “Benvenuto a Padre Tasca. A Genova esprimo la mia commossa gratitudine” – IL VIDEO

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Venerdì 8 maggio alle ore 12 nel Salone dell’Episcopio il Cardinale Angelo Bagnasco ha dato l’annuncio della nomina di Padre Marco Tasca quale suo successore ad Arcivescovo di Genova. Ecco il testo:

Comunicazione

della nomina del Reverendissimo Padre MARCO TASCA, OFMconv

ad Arcivescovo di Genova

Sono onorato di comunicare che il Santo Padre Francesco ha nominato, come Arcivescovo della Arcidiocesi, il Reverendissimo Padre MARCO TASCA dell’Ordine dei Frati Francescani Minori Conventuali. Il nuovo Arcivescovo è nato a Sant’Angelo di Piove di Sacco nel 1957: all’età di undici anni è entrato nel seminario dei Frati e ha ricevuto l’ordinazione presbiterale nel 1983. Ha poi conseguito la licenza in Psicologia e Teologia Pastorale presso la Pontificia Università Salesiana.

Dopo alcuni anni come collaboratore pastorale nella Parrocchia di San Giuseppe da Copertino a Roma, è stato Rettore del Seminario Minore, e in seguito del Maggiore, della Provincia Italiana di san Antonio di Padova, svolgendo anche il compito di insegnamento nell’Istituto Teologico di Padova. Dopo il servizio di Ministro Provinciale della medesima Provincia, è stato Ministro Generale dell’Ordine per due mandati, fino al 2019.

A Sua Eccellenza Mons. Tasca, va il più fraterno e cordiale saluto mio personale, quello del Clero, dei Membri di Vita Consacrata, della Comunità cristiana e civile. Gli diamo un lieto benvenuto tra noi, con noi e per noi. Gli assicuriamo la nostra quotidiana preghiera, il pronto e generoso sostegno per la missione che il Signore Gesù, Pastore dei Pastori, ha affidato alla Chiesa: la salvezza delle anime, sorgente di ogni bene temporale ed eterno. Il popolo genovese, con la sua grande storia di lavoro, di coraggiosa intraprendenza, di fede umile e concreta, già ora accoglie il nuovo Pastore con gioia e dedizione, pronto a seguirlo nel cammino dietro a Gesù, nel respiro della Chiesa Universale e del mondo.

Personalmente, in attesa dell’Ingresso canonico del nuovo Arcivescovo, assumo il compito di Amministratore Apostolico in base al Decreto della Congregazione per i Vescovi. Porgo il mio riconoscente saluto al Santo Padre Francesco per l’attenzione e la benevolenza che mostra per la nostra Comunità anche con questa nomina: non potremo mai dimenticare la sua Visita Apostolica che ha lasciato solchi di luce di fede nel cuore di tutti.

A Genova, cominciando dai nostri Sacerdoti, esprimo la mia commossa gratitudine, e rinnovo il mio abbraccio di affetto e preghiera. Alla Santa Vergine, Madre e Regina di Genova, affidiamo il Papa, il nuovo Arcivescovo, il Clero, l’amata Arcidiocesi.

Angelo Card. Bagnasco

IL VIDEO