Naufragio della Concordia: venerdì 12 settembre il Cardinale celebra una S. Messa

Sono ancora molto vive nella memoria e nei cuori di tutti le drammatiche immagini del naufragio della Concordia  il 13 gennaio 2012. 
Nella circostanza morirono 32 persone tra turisti e personale.
Insieme ai lutti grande lo choc dei sopravvissuti. Ingenti pure i danni economici.
Dopo due anni di permanenza sugli scogli dell’Isola del Giglio va a merito della Costa Crociere la straordinaria impresa di aver raddrizzata e portata la nave nel porto di Genova per il suo smaltimento. Motivo di consolazione il pensiero che tale operazione possa costituire per la nostra città un’occasione di lavoro in questi tempi di crisi.
A memoria di quanti hanno perso la vita nel naufragio e in ringraziamento per tutti coloro che hanno avuto merito nell’operazione di salvataggio e di recupero, venerdì 12 settembre, alle ore 18,  il Cardinale Bagnasco celebrerà una S. Messa in San Lorenzo.