L’Arcivescovo in visita a Palazzo Tursi e alla Città Metropolitana: «Lavoriamo insieme per il bene comune»

“Costruire insieme il bene comune”. Questo l’impegno unanime richiamato dall’Arcivescovo e dal Sindaco Marco Bucci venerdì 29 gennaio nel corso del tradizionale incontro di inizio anno a Palazzo Tursi.

Mons. Marco Tasca è stato accolto nel Salone di Rappresentanza dal Sindaco e dal presidente del consiglio comunale Federico Bertorello, alla presenza di alcuni consiglieri e assessori comunali e ad amministratori delle società partecipate del Comune.

“La parola chiave è ‘insieme’ – ha detto l’Arcivescovo rispondendo alle domande dei giornalisti – e come ci ripetiamo spesso col Sindaco, l’intento è quello di fare insieme il bene di questa città. Dobbiamo credere al bene comune, non bisogna fermarsi a guardare il proprio ombelico ma bisogna guardare avanti”.

“Quando sono arrivato a Genova – ha sottolineato durante l’incontro – una cosa che mi ha colpito moltissimo è il ruolo pubblico del Vescovo, ho visto il legame fra l’Arcivescovo e la Città. Questo legame così forte per me è stata una cosa veramente nuova.  Io vorrei fare squadra, perché senza fare squadra siamo destinati miseramente a morire. Se, invece, riusciamo a pensarci insieme probabilmente qualcosa di buono sapremo fare”. “Il bene di questa nostra città – ha concluso – è un bene che dobbiamo continuare a costruire. Penso che il futuro sarà estremamente difficile e soltanto lavorando insieme dovremo dare delle risposte”.

Il Sindaco Bucci ha ribadito che “la Chiesa ha un ruolo importantissimo, con la sua collaborazione, soprattutto nel sociale, ci aiuta a dare risposte alle persone che hanno bisogno. Questo è un valore enorme per una città come Genova, che ha sempre avuto una tradizione di grande accoglienza, e soprattutto oggi perché l’uscita dal Covid comporterà sicuramente un momento di crisi, e avremo bisogno di risorse economiche e di lavorare insieme”.

Mons. Tasca si è poi recato nel Palazzo della Prefettura, in visita a una delegazione della Città Metropolitana, accolto dal Sindaco e dalla Prefetto Carmen Perrotta.

Anche in questa circostanza, l’Arcivescovo ha ribadito l’impegno e la necessità di collaborare insieme per essere a servizio delle comunità che sono sul territorio: “Aiutiamoci l’un l’altro – ha detto – per far sì che la nostra città e la nostra provincia escano dalle difficoltà che stiamo vivendo in questo buio periodo”.