Giornata di santificazione del Clero alla Guardia. L’Arcivescovo ai sacerdoti: “Siete chiamati ad essere santi!”

Giovedì 16 maggio al Santuario di N.S. della Guardia il Cardinale Arcivescovo ha guidato la tradizionale giornata della santificazione sacerdotale. In questa occasione sono stati festeggiati i sacerdoti che nell'anno hanno raggiunto i 25, 50, 60, 70 anni di ordinazione sacerdotale.
Dopo la processione dalla cappella dell'Apparizione fino al Santuario, il Cardinale ha presieduto la S. Messa alla presenza di sacerdoti e religiosi e anche di un nutrito gruppo di laici.
Nell’omelia l’Arcivescovo ha sottolineato come il sacerdote sia un eletto che deve puntare alla santità: “Dio ha scelto noi ad uno ad uno –  detto – ci conosce per nome, ci ha scritti sul palmo della Sua mano, ci ha chiamato amici, ci ha messo a parte dei Suoi segreti, ci ha dato il potere che non ha dato agli angeli, ci ha costituiti pastori delle anime che Lui ha redento con il Suo sangue”.
“Gesù – ha proseguito –  ci ha chiamati ad una intimità radicale, che ci porta a misurare tutto di noi su questa elezione di grazia, sul cuore a cuore con Dio che rischiara anche la notte e il riposo. Tutto di noi, e tutto della nostra esistenza, è segnato dall’essere scelti da Lui nonostante noi, per associarci alla sua missione di salvezza”.
La santità del sacerdote è il primo volto della carità pastorale e colui che ha il sigillo di Gesù “non può ridursi ad essere il critico del reale, ma deve essere il testimone della fede, così come il Vangelo non può essere ridotto ad assistenza o a non violenza, esso è Cristo, l’Agnello di Dio che toglie i peccati del mondo”.
Durante la celebrazione è stato ricordato il Cardinale Giuseppe Siri, di cui quest’anno ricorre il trentesimo anniversario della morte.
Al termine della S. Messa l’Arcivescovo ha ricordato l’importanza della preghiera affinchè il Signore doni nuove e sante vocazioni; con gioia ha  poi annunciato che domenica 9 giugno, giorno di Pentecoste, in Cattedrale verranno ordinati Don Enrico Litigio presbitero e Thivanka Jude Diacono.
Tra i sacerdoti che hanno celebrato il giubileo sacerdotale, anche Mons. Alberto Tanasini, Vescocvo di Chiavari, che ha festeggiato il 50esimo di ordinazione.
 
Leggi il testo integrale dell’omelia dell’Arcivescovo