Emergenza sanitaria: le disposizioni diocesane per le Celebrazioni della Settimana Santa e gli orari delle funzioni in Cattedrale

A seguito delle disposizioni della Congregazione per il Culto Divino, recepite per il nostro Paese dalla Conferenza Episcopale Italiana, Sua Eminenza il Cardinale Arcivescovo ha emanato alcune disposizioni per la nostra Diocesi circa le Celebrazioni della Settimana Santa.

In allegato

  • Orientamenti della Conferenza Episcopale Italiana in data 25 marzo 2020;
  • Disposizioni del Cardinale Arcivescovo in data 29 marzo 2020;
  • Testo sostitutivo della X Intenzione della Preghiera universale del Venerdì Santo.

 

Il Cardinale Angelo Bagnasco celebra in Cattedrale A PORTE CHIUSE con questo programma:

S. Messa della Domenica delle Palme

Domenica 5 aprile ore 10.30

S. Messa Crismale

Giovedì 9 aprile non si celebra (rinviata al termine dell’emergenza)

Giovedì Santo – S. Messa in Coena Domini

Giovedì 9 aprile ore 17

Venerdì Santo – Liturgia della Passione del Signore

Venerdì 10 aprile ore 17

Sabato Santo – Veglia Pasquale

Sabato 11 aprile ore 20

S. Messa della Pasqua di Risurrezione del Signore

Domenica 12 aprile ore 10.30

L’Ufficio diocesano per le Comunicazioni Sociali realizzerà, secondo le direttive comunicate dall’Ufficio nazionale Cei, la diretta streaming delle Celebrazioni in Cattedrale, che saranno tutte visibili su www.chiesadigenova.it e su www.ilcittadino.ge.it

Inoltre, le Celebrazioni della Domenica delle Palme (5 aprile), del Venerdì Santo (10 aprile), della Veglia Pasquale (11 aprile), della Domenica di Pasqua (12 aprile) saranno trasmesse anche in Tv su TeleNord (canale 13).

La Celebrazione della Domenica delle Palme (5 aprile)  e della Domenica di Pasqua (12 aprile) sarà trasmessa anche su Primocanale (canale 10).

Il Cardinale Arcivescovo chiede che eventuali trasmissioni delle Celebrazioni da parte delle Parrocchie non si sovrappongano con le Celebrazioni in diretta del Santo Padre da San Pietro e di quelle che Egli presiederà dalla Cattedrale di San Lorenzo.