Domenica 18 febbraio 2024 in Cattedrale svolto il rito dell’elezione per sei catecumeni

All’inizio della Quaresima, che è il tempo della preparazione prossima dell’iniziazione sacramentale, si celebra l’«elezione» o «iscrizione del nome» di coloro che, in età adulta e dopo un percorso di scoperta o riscoperta della fede, chiedono di entrare a far parte della Chiesa cattolica tramite i Sacramenti dell’Iniziazione cristiana. Sono i catecumeni, che con il rito dell’elezione vengono ammessi ai sacramenti pasquali dalla comunità.

Nell’Arcidiocesi Genova il rito dell’elezione è celebrato in Cattedrale, durante il canto dei Vespri della prima domenica di Quaresima. La celebrazione è presieduta dall’Arcivescovo. Con questa celebrazione si conclude il tempo del catecumenato, lunga preparazione della mente e del cuore, e si apre il tempo della “purificazione e illuminazione” che nella Quaresima trova la sua corretta collocazione, essendo la Quaresima tempo in cui l’intera comunità dei credenti è chiamata al rinnovamento in vista della celebrazione dell’evento pasquale.

Tutti loro riceveranno i Sacramenti dell’Iniziazione cristiana – Battesimo, Cresima ed Eucaristia – nella veglia pasquale del sabato santo, che quest’anno sarà il 30 marzo. Anche allora l’appuntamento sarà in Cattedrale, alle 21.