Convocazioni zonali: il documento ‘Bussola della famiglia’ sarà pronto in autunno

Al termine del Consiglio Pastorale Diocesano dello scorso 13 marzo è stato confermato il Calendario delle Convocazioni Zonali per la conclusione del Biennio Pastorale sulla Famiglia, con una sola modifica di data che riguarda la Zona Nord (Vicariati di Valle Scrivia, Gavi).

Riproponiamo per comodità e completezza di seguito il calendario:
19 aprile 2015: Vicariati di Cornigliano, Sestri Ponente, Pegli, Prà-Voltri-Arenzano (presso il Santuario del S. Bambino di Praga);
10 maggio 2015: Vicariati di Carignano-Foce, S. Fruttuoso, San Teodoro, Oregina, Centro Ovest, Centro Est, Castelletto (presso parrocchia SS. Annunziata);
20 giugno 2015: Vicariati di Sampierdarena, Rivarolo, Bolzaneto, S. Olcese-Serra Riccò, Pontedecimo-Mignanego, Campomorone (presso il Santuario N.S. della Guardia);
30 agosto 2015: Vicariati di Valle Scrivia, Gavi (presso Pratolungo di Gavi);
26 settembre 2015: Vicariati di Marassi-Staglieno, Medio-Alto Bisagno (luogo da definire);
31 ottobre 2015: Vicariati di Albaro, S. Martino-Valle Sturla, Quarto, Nervi-Quinto, Bogliasco-Pieve-Sori, Recco-Uscio-Camogli (luogo da definire).

E’ importante che nei Vicariati si continui a lavorare per rispondere concretamente alle sei sfide evidenziate a inizio anno pastorale. Si ricorda infatti ai Vicari Territoriali che sulle sei sfide si dovranno concentrare la preparazione e lo svolgimento delle Convocazioni zonali:

1) Educazione affettiva dei bambini e degli adolescenti
2) Preparazione al meglio dei fidanzati al matrimonio
3) Sostegno all’amore della coppia nella crisi
4) Crescita dell’impegno sociale della famiglia
5) Sostegno alle persone separate
6) Aiuto alle famiglie in difficoltà economica.
E’ possibile per i Vicari comunicare alla Commissione per il Decennio e all’Ufficio per la Pastorale della Famiglia, che a questo proposito stanno raccogliendo i dati tramite le mail convocazionefamiglie@diocesi.genova.it o giulio.galliani@me.com, quanto risulta esistere nei Vicariati o quanto sarebbe utile costituire.

 

Frutto dei lavori del Biennio Pastorale sulla famiglia, tenendo conto di quanto emergerà dalle Convocazioni Zonali e anche dei risultati emersi dopo la grande Convocazione Diocesana del 4 maggio 2014 al Palasport, sarà la “Bussola della Famiglia”, una Carta che evidenzierà alcuni elementi essenziali del volto e della missione della famiglia e del matrimonio. 
Il documento, elaborato dalla Commissione per il Decennio e dall’Ufficio per la Pastorale famigliare e al vaglio del Consiglio Presbiterale e del Consiglio Pastorale Diocesano, sarà disponibile e distribuito dopo l’autunno 2015, al termine delle Convocazioni Zonali.
La “Bussola della famiglia” sarà infatti oggetto di lavoro anche durante le Convocazioni nelle Zone; verrà presentata nei 6 diversi appuntamenti affinchè tutti i partecipanti possano esprimere il loro parere e portare il proprio contributo per la realizzazione finale, così da ottenere un documento completo ed efficace proprio perché “costruito” con il coinvolgimento di tutti.