Convegno sul distretto industriale del porto di Genova. L’Arcivescovo: “Efficacia e ammodernamento per il suo funzionamento”

Lunedì 25 novembre il Cardinale Bagnasco è intervenuto alla Sala Quadrivium al Convegno: “Il distretto industriale del porto di Genova: i numeri di oggi, le prospettive di domani”, alla presenza di Mons. Luigi Molinari, Vicario episcopale per il mondo del lavoro e del Sindaco Marco Bucci.

Nel suo intervento, l’Arcivescovo ha sottolineato l’importanza dell’attività portuale in una città che ha attraversato grosse difficoltà: “Genova, dopo la tragedia del Ponte Morandi – ha detto – ha saputo fare ‘squadra’ in tutte le sue realtà: una coscienza di appartenenza di fierezza di essere di questo popolo tenace che guarda al futuro”. “Soprattutto oggi – ha sottolineato – nel rispetto vicendevole dei ruoli, Genova si identifica col suo porto. Il suo funzionamento richiede costante ammodernamento ed efficacia per creare nuove possibilità rispetto alle nuove possibilità di crescita”.