Consacrati in Cattedrale cinque sacerdoti e quattro diaconi

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Nella solennità di Pentecoste, domenica 8 giugno, la chiesa genovese ha festeggiato cinque nuovi sacerdoti e quattro nuovi diaconi nella celebrazione eucaristica presieduta in Cattedrale dal Cardinale Arcivescovo. Hanno pronunciato il loro “eccomi” per sempre al Signore i nuovi presbiteri Don Gabriele Bernagozzi, Don Davide Casanova, Don Andrea De Crescenzo, Don Giovanni Maria Ferrarrio, Don Matteo Zoppi.   

Sono stati ordinati Diaconi, in vista del Sacerdozio, Matteo Paolo Conte, Paolo Costa, Massimo Dellera e Neuville Cospar, della Fraternità della SS. Vergine Maria.

Accompagnati da genitori, parenti, parrocchiani e amici in una San Lorenzo gremita, i nuovi presbiteri e i nuovi diaconi hanno riposto nelle mani dell'Arcivescovo i loro impegni per essere “consacrati al ministero nella Chiesa con il dono dello Spirito Santo”. Il Cardinale Bagnasco, nell’omelia, li ha invitati a mantenere lo sguardo fisso su Gesù: “Se sarete umili e affidati a Lui – ha detto – tutto sarà fecondo per il bene delle anime, perché il vero protagonista è Cristo”.

“Per il ministero delle mia mani – ha proseguito l’Arcivescovo – il sigillo dello Spirito sarà impresso nelle vostre anime e sarete generati alla grazia dell’Ordine per sempre!”.

 

Scarica l'omelia dell'Arcivescovo