Apostolato del Mare, una storia lunga 90 anni – I VIDEO DEL CONVEGNO NAZIONALE

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Da 90 anni la Chiesa in Italia si fa vicina ai marittimi, ai pescatori, alle loro famiglie e a quanti attraversano i numerosi porti del Paese. Per celebrare questo anniversario, l’Apostolato del mare della Conferenza Episcopale Italiana, in collaborazione con Stella Maris, ha organizzato il Convegno nazionale a Palazzo San Giorgio “Un mare di storia”, venerdì 9 e sabato 10 settembre 2022.

“È l’occasione per dire grazie e per rinnovare un impegno: vogliamo ringraziare tutti coloro che in questi 90 anni si sono spesi per far sentire la Chiesa vicina ai marittimi e alle loro problematiche lavorative. Vogliamo però anche rinnovare l’impegno per il futuro: la recente pandemia ci ha fatto scoprire quanto i marittimi abbiano pagato le conseguenze dell’isolamento e della distanza delle loro famiglie. Ci prendiamo l’impegno di mostrare vicinanza e condivisione”, ha affermato don Bruno Bignami, direttore dell’Ufficio per i problemi sociali e il lavoro e dell’Apostolato del mare.

Ha aperto i lavori Massimo Franzi, presidente della Federazione Stella Maris Italia: “In questi 90 anni la Stella Maris è stata una parrocchia, una casa, una famiglia per tanti marittimi. Con questo convegno ricordiamo il passato, ma pensiamo al futuro con le nuove sfide legate al lavoro dei marittimi”. Il primo giorno del convegno si è concluso con la Santa Messa celebrata da Mons. Marco Tasca nella chiesa di San Vincenzo de’ Paoli al Fassolo. “La partenza della Stella Maris è stata umile: di fronte ad un bisogno emergente in quel momento (l’accoglienza dei marittimi), è stata data una risposta di sostegno. Oggi, questo servizio per gli altri continua con la fiducia nel Signore da parte di tutti coloro che si impegnano in questa attività, pensando positivo, e cercando di vedere il progetto di Dio anche nelle difficoltà”.

Francesca Di Palma

I VIDEO