Seguici su   
ora sei in:
 Notizie » 2016 » Maggio » Sabato 21 maggio il Giubileo dei Ragazzi: tutte le note tecniche e le informazioni - DIRETTA STREAMING SUL CANALE YOUTUBE DE IL CITTADINO 
Giovedì 12 Maggio 2016
Sabato 21 maggio il Giubileo dei Ragazzi: tutte le note tecniche e le informazioni - DIRETTA STREAMING SUL CANALE YOUTUBE DE IL CITTADINO   versione testuale







Venerdì 29 aprile 2016 si è tenuto al Quadrivium un incontro con i referenti parrocchiali, i responsabili e i volontari, coinvolti nell’organizzazione del Giubileo dei ragazzi del catechismo e delle loro famiglie, per definire tutti gli aspetti tecnici e le direttive utili ad assicurare una buona riuscita dell’evento, che avrà luogo nel pomeriggio di sabato 21 maggio.
Don Gianfranco Calabrese, Direttore dell’Ufficio Catechistico Diocesano, ha precisato il duplice aspetto, religioso e “giocoso”, della manifestazione ed ha comunicato che fino ad ora gli iscritti sono oltre 6.500, tra adulti e ragazzi, e che c’è ancora, per chi lo desidera, la possibilità di iscriversi, anche presentandosi il giorno stesso della manifestazione.
Ha poi spiegato il motivo dell’iscrizione: in questo modo ognuno si è assunto consapevolmente un impegno e, con la donazione simbolica di un euro, contribuirà a migliorare la qualità delle cure mediche e dei servizi dell’Ospedale Pediatrico Gaslini. A questo proposito il Presidente dell’Ospedale Gaslini, Pietro Pongiglione, presente all’incontro, ha ringraziato per la lodevole iniziativa, che prevede un impegno dei bambini per i bambini, ed ha comunicato che sarà data indicazione di un obiettivo specifico, da realizzare con quanto verrà raccolto, e sarà rilasciato un adesivo-ricordo.
Prima di passare alle note tecniche vere e proprie, sono state distribuite ai referenti parrocchiali le buste contenenti i foulards (bianchi per gli adulti, colorati per i ragazzi) che dovranno essere indossati, per essere riconoscibili da parte dei tutori dell’ordine. Dato l’elevato numero di partecipanti, il numero dei foulards per gli adulti è al momento insufficiente, ma ne verranno preparati altri, che si potranno ritirare presso l’Ufficio Catechistico nella settimana dal 9 al 12 maggio. Sono inoltre state consegnate le “buone norme d’igiene” e una cartina di Piazza Matteotti, con l’indicazione del posizionamento dei punti di Protezione Civile, 118 e Amiu.
I referenti parrocchiali saranno riconoscibili grazie ad un “pass”, che permetterà loro di ritirare bottigliette d’acqua e dolcetti, nonché sacchi per la raccolta dei rifiuti, in modo da ripristinare il normale traffico veicolare, non appena sarà passato il corteo.

Diamo di seguito gli orari e la successione degli eventi.
- Ore 15.30: raduno di ragazzi, genitori e catechisti in Viale Caviglia, nei pressi dei giardini antistanti la Stazione Brignole. I partecipanti saranno suddivisi in tre gruppi, ciascuno dei quali sarà preceduto da un grande striscione colorato recante una frase. Lo striscione delimiterà il settore assegnato ad ogni gruppo nel modo seguente:
1. Fanciulli in preparazione alla Comunione – II e III elementare – settore A colore giallo –
    Frase: DIO È AMORE
2. Fanciulli Comunione e post Comunione – IV e V elementare – settore B colore azzurro –
    Frase: DIO TI AMA
3. Fanciulli Cresima – I e II media inferiore – settore C colore rosso –
    Frase DIO È MISERICORDIA.
- È opportuno limitare l’utilizzo degli zaini, per motivi di sicurezza, accompagnare i ragazzi ai servizi igienici presenti nella Stazione Brignole prima di iniziare il corteo, non abbandonare rifiuti in via XX Settembre e lungo tutto il percorso, scambiare i numeri di cellulare tra genitori, catechisti e ragazzi.
Questi ultimi possono esprimere liberamente ai passanti la loro gioia, ma non devono uscire dal corteo.
- I genitori si disporranno nel settore di riferimento dei loro figli. Se un genitore ha figli in settori diversi, è opportuno che stia accanto al figlio più piccolo. Per i ragazzi affidati ai catechisti, è bene che questi si facciano rilasciare una manleva.
- I sacerdoti che vorranno concelebrare la liturgia eucaristica porteranno camice e stola e, se possibile,  una pisside, comunicando la propria presenza a: catechistico@diocesi.genova.it entro il 15 maggio.
 Sarebbe gradita anche la presenza di Ministri straordinari dell’Eucaristia, che dovranno comunicare   la loro presenza all’Ufficio Liturgico o all’Ufficio Catechistico.
- Il corteo procederà per via XX Settembre; ci sarà un camioncino dei Rangers in testa e uno in coda, entrambi dotati di amplificatori. Attraverso Via Petrarca si giungerà in Piazza Matteotti.
- Ore 17.00: S.E. il Card Bagnasco celebrerà la S. Messa sull’altare predisposto sopra la scalinata antistante il portone centrale di Palazzo Ducale. I bambini che desiderano fare i chierichetti sono invitati a portare l’abito da ministrante.
Nella piazza saranno sistemate transenne per delimitare i diversi settori: all’entrata dei varchi, saranno distribuiti ai partecipanti i testi della Messa e dei canti.
- Al termine della celebrazione, prima i presenti nel settore A si avvieranno per Via San Lorenzo, per raggiungere la piazzetta San Giovanni, passare attraverso la Porta Santa ed uscire dal portone centrale della Cattedrale; successivamente anche i settori B e C compiranno lo stesso percorso.
All’uscita riceveranno dei dolcetti e potranno tornare alle loro case.
- In caso di maltempo, la manifestazione subirà alcune variazioni. In particolare, la S. Messa verrà celebrata all’interno di due chiese: i ragazzi della Cresima con genitori e catechisti si raduneranno in Cattedrale, dove celebrerà il Cardinale, i bambini dei corsi in preparazione alla Comunione parteciperanno alla S. Messa nella Chiesa del Gesù, dove celebrerà il Vescovo Ausiliare Mons. Anselmi.
Rosanna Migliorini
 
La S. Messa in Piazza Matteotti sarà trasmessa in diretta streaming sul canale youtube de Il Cittadino all'indirizzo www.youtube.com/ilcittadinotv