Seguici su   
ora sei in:
 Arcivescovo » Vescovi genovesi » Mons. Martino Canessa 
Mons. Martino Canessa   versione testuale






È stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1962. Nominato vescovo ausiliare per l'arcidiocesi di Genova ed eletto alla sede titolare di Tigisi di Mauritania il 20 giugno 1989, è stato consacrato vescovo il 9 luglio dello stesso anno dal cardinale Giovanni Canestri. Il motto episcopale di mons. Canessa è In spe fundati. È stato trasferito alla sede di Tortona il 2 febbraio 1996, succedendo a Luigi Bongianino.
Fece l'ingresso nella diocesi il 13 aprile 1996.
Mons. Canessa è il 107º successore di san Marziano, protovescovo di Tortona.
Nel 2006, ricorrendo il decimo anniversario di elezione a vescovo di Tortona, mons. Canessa ha consacrato il nuovo altare maggiore e inaugurato la nuova cattedra episcopale del duomo cittadino.
Il 6 dicembre 2014 ha congedato la Diocesi di Tortona.
Attualmente risiede in Diocesi a Genova e collabora soprattutto nell'amministrazione delle SS. Cresime nelle Parrocchie.