Seguici su   
ora sei in:
 Notizie » 2018 » Settembre » Cammino diocesano di catechesi: pronto il sussidio 
Martedì 25 Settembre 2018
Cammino diocesano di catechesi: pronto il sussidio   versione testuale







Sono disponibili nella sede de Il Cittadino in Via Serra 6A i sussidi per il cammino diocesano di catechesi per l’anno pastorale 2018/2019 sul tema: “L’Eucaristia sorgente di vita cristiana”.
Mons. Marco Doldi, Vicario Generale, scrive nell’introduzione:
Negli ultimi anni è cresciuta la consapevolezza che seguire il medesimo cammino di catechesi, proposto dall’Arcidiocesi, pur nella libertà delle forme (incontri vicariali, interparrocchiali, parrocchiali), è un segno concreto di comunione. Quest’anno il tema è: “L’Eucaristia, sorgente di vita cristiana”. L’argomento nasce dalle proposte raccolte, di volta in volta, negli Organismi di partecipazione ecclesiale: Consiglio Episcopale, Consiglio Presbiterale, Consiglio dei Vicari Territoriali, Consiglio Pastorale Diocesano e Consulta delle Aggregazioni laicali. Per questo il tema e i contenuti sono davvero condivisi ed anche attesi. È necessaria, fin da subito, - continua il Vicario - una precisazione, perché dell’Eucaristia se ne può parlare in modo abbondante, eppure mai esaustivo. Ed è naturale, perché il Mistero pasquale, che il Sacramento fa emergere nella divina Liturgia, è davvero «il culmine verso cui tende l’azione della Chiesa e, insieme, la fonte da cui promana tutta la sua virtù» (Sacrosanctum Concilium, 10).
Così, necessariamente, sono stati scelti quegli argomenti suggeriti dai diversi Consigli diocesani. Le diverse proposte (es. domenica, comunità, lavoro, società, etc.) sono state ordinate attorno all’Eucaristia, Mistero vitale e fontale. Il tema eucaristico ci riporta a due anni fa, quando Genova ha avuto la gioia di ospitare il XXVI Congresso Eucaristico Nazionale. Tutti sentiamo ancora vive ed attuali quelle ricche giornate fatte di incontri, di amicizia, di opere di misericordia e di preghiera. Il Congresso Eucaristico Nazionale è vivo a Genova anche per le due Opere Segno che sono sorte nella nostra città con il generoso contributo dei Vescovi Italiani. Due case di accoglienza sono state aperte e sono mantenute grazie ad una fitta rete di volontari ed operatori dell’intera Arcidiocesi. La struttura di Bolzaneto può ospitare 17 persone senza dimora e quella del Centro Storico ne ospita 11. Queste opere ricordano che l’Eucaristia naturalmente conduce alla carità. Il testo di catechesi per l’Anno Pastorale 2018- 2019 presenta, innanzitutto, qualche aspetto del Mistero pasquale, di cui l’Eucaristia è Sacramento per eccellenza e, poi, alcuni legami che il Sacramento ha con la vita di grazia e di testimonianza del credente.
Le singole catechesi sono svolte grazie ai testi del Concilio Vaticano II, a quelli del Catechismo della Chiesa Cattolica, a quelli dei Papi del nostro tempo e ad alcuni del nostro Cardinale Arcivescovo; i testi del Magistero attingono il loro insegnamento dalla parola di Dio ed aiutano a comprenderla nella sua ricchezza. I titoli delle catechesi, talvolta, richiamano la Preghiera eucaristica (II o III), così da evidenziare il legame con la liturgia. Il cammino dell’anno si presenta impegnativo e, pertanto, richiede che sacerdoti, religiosi, diaconi, catechisti e formatori si rendano disponibili nel trasmettere i contenuti ai fedeli.
Al termine delle otto catechesi vengono offerti brevi insegnamenti sull’Eucaristia tratti dal Magistero del Cardinale Angelo Bagnasco; sono un invito a ritornare su i temi presentati ed un aiuto alla meditazione e alla preghiera.